W la pasta!

Non penserete mica che la pasta si mangia e basta?

Guardate qui e divertitevi con noi.

La pasta ispira. Lo sa bene Alessandro Enriquez. Tutto è iniziato con un libro: “10×10 An Italian Theory” in cui chiedeva a personaggi noti, da Anna Dello Russo a Ornella Vanoni, di raccontarsi attraverso il cibo. Poi, sono nate le collezioni. Un trionfo di farfalle, fusilli, spaghetti. Su abiti e accessori. Dai colori vivaci e potenti.

Quando li abbiamo visti ci hanno messo il buonumore! E ci siamo sentiti in sintonia con il suo pensiero. Il cibo è troppo bello per esaurirsi in un piatto. Basta solo cambiare prospettiva, avere la capacità di coglierne le potenzialità. Amarlo e valorizzarlo con gli ingredienti migliori. Per far scattare le emozioni più belle.

Le possibilità che vi offriamo sono tante, ormai ci conoscete. La bottarga dal sapore intenso, la delicata polpa di riccio, il salmone e altro ancora. Non resta che farsi guidare dalla fantasia, metterci un pezzo di cuore e creare.

A voi le immagini, amici. Dedicate a chi come noi la pasta la ama per davvero!

foto 1

Foto: www.10x10anitaliantheory.com

foto 2

Foto: www.10x10anitaliantheory.com

foto 3

Foto: www.10x10anitaliantheory.com

foto 4

www.10x10anitaliantheory.com

5 Comments

  1. Manuela says:

    Ma come fate a scovare queste cose??!!! Siete fantastici e non finite mai di stupirmi!!! Aspetto con ansia il prossimo post. A prestissimo Smeralda ! 😉

  2. Carla says:

    Wow la pasta così non l’avevo proprio mai vista. Davvero ma dove le scovate queste cose? Bravi

  3. Bernardino says:

    Le mie vacanze all’estero sono sempre brevi, sapete perchè? Credo che non ci sia bisogno di dirlo. Per me è il piatto per eccellenza, in tutti i suoi svariati modi. Il tuo commento Smeralda, l’ha trasforma anche in poesia!

Comments are closed.