Flan di pecorino e bottarga

Oggi vi diamo un’idea sfiziosa. Che farà contenti grandi e piccini. Potrete proporla come antipasto o nei buffet dei vostri ricevimenti. Vedrete, figurone assicurato!

Ciò che ci ha colpito, quando abbiamo assaggiato la ricetta di oggi, è stata la delicatezza. Con quella consistenza morbida che sa subito di coccola.

La preparazione sarà facile se seguirete i passaggi con attenzione. Non abbiate timore dei flan, bisogna solo ritagliarsi il momento di tranquillità in cui prepararli. I flan della nostra ricetta sono di pecorino semistagionato. Che, con il gusto inconfondibile della nostra bottarga, si sposa benissimo. Immaginate un’esplosione di sapori nella delicatezza della consistenza. Un’emozione a cui non si può proprio rinunciare!

Noi siamo rimasti così affascinati che non vediamo l’ora di darvi subito la ricetta. E ringraziamo lo Chef Manuel Fois, del Ristorante Villa Del Mas in Viale Cagliari 26 a Elmas, per avercela svelata.

Ecco a voi la ricetta di oggi…

 

FLAN DI PECORINO E BOTTARGA

Difficoltà: facile.

Ingredienti per 4 persone:
bottarga Smeralda intera,
100 ml di panna da cucina,
100 g di pecorino semistagionato grattugiato.
20 g di grana padano grattugiato,
1 tuorlo,
2 albumi,
sale, pepe e noce moscata q.b.

Preparazione:

Mettete sul fuoco un pentolino con la panna, versate il pecorino e il parmigiano. Fateli sciogliere e condite con sale, pepe e noce moscata. Montate gli albumi a neve. Quando il composto di formaggi è tiepido, unite il tuorlo. Aggiungete gli albumi montati a neve e mescolate dall’alto verso basso. Versate il composto nei pirottini imburrati e infornate a bagnomaria per 16 minuti a 160 gradi.

Quando sono pronti, divideteli in due. Ogni metà per piatto. Finite con fette di bottarga.

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *